Scuola di Saluzzo

Indietro
Elio Galvagno
Scuole Suzuki

SCUOLA DI MUSICA PER BAMBINI
Direttore: Elio Galvagno

l´educazione attraverso la musica 
a partire dai tre anni di età.

IL Metodo Suzuki

Suonare come parlare
È attraverso l´ascolto, l´imitazione, la continua conferma e gli stimoli degli adulti che il bambino incomincia a trasformare la sua lallazione in parole. Prima poche e semplici, poi via via più complesse ed articolate. Nello stesso modo la metodologia Suzuki sviluppa la capacità di "parlare" attraverso uno strumento.

A che età si può cominciare?
L´ambiente musicale va creato attorno al bambino il più presto possibile. A tre anni si può venire con i genitori alla Scuola Suzuki nella classe di Ritmica.

La mamma ed il papà
La lezione settimanale, che richiede la frequenza attiva del genitore,trova la sua continuità nella pratica quotidiana a casa. Giocare al maestro o alla maestra con papà e mamma servirà ad acquisire nuove capacita e sviluppare il talento.

L´ambiente famigliare
Il bambino è figlio del suo ambiente: da quando viene al mondo, prima la sua famiglia, poi la società attorno a lui svilupperanno determinate caratteristiche e ne inibiranno altre. Il cucciolo dell´uomo è l´animale che nasce più incapace: dipende da noi farne una persona completa, vitale e sensibile.

I CORSI

Ritmica
Età
: 3-5 anni.
Frequenza: una volta alla settimana da ottobre a maggio. In giugno partecipazione alle prime lezioni strumentali.
Obiettivo: la formazione dell´orecchio ritmico e melodico, lo sviluppo della coordinazione motoria e della motricità fine, il potenziamento della memoria, della capacità di autocontrollo e di disciplina.
Lezioni: in gruppo.

Strumento
Età
: da quattro anni. Dopo aver frequentato il primo corso di ritmica strumentale, il bambino, secondo i suoi desideri e le attitudini dimostrate, accede ai corsi di strumento.
Frequenza: una volta alla settimana da ottobre a maggio. Nel mese di giugno sono previsti i Saggi e le Feste dei Diplomi. 
Lezioni: individuali.
Strumenti: chitarra, violoncello, violino e pianoforte, Arpa e Canto.

Campeggio musicale
Età
: 7-8 anni.
Frequenza: Nei primi giorni di settembre ed è parte integrante del calendario scolastico.
Obiettivo: Preparazione dei programmi dei concerti. 

Per i genitori
Programma di ascolto
: la mamma (a volte con il bambino ancora in grembo) ed il papà si avvicinano alla scuola partecipando ad un programma di ascolto della musica che li coinvolge liberamente sia a casa sia frequentando concerti. Il bambino crescerà cosi in un ambiente pieno di musica. 
Introduzione allo strumento: il genitore, dopo il primo corso di ritmica strumentale parteciperà al corso di "Introduzione allo strumento". L´obiettivo e quello di fare apprendere al genitore i primi brani in repertorio.
La mamma o il papà saranno cosi pronti per giocare con il loro figlio a casa.

L'ORCHESTRA

Le prove
Le prove d´orchestra hanno un grande valore educative. Esse sono infatti il luogo dove:
• ciascuno collabora per un bene comune con le proprie capacita;
• si apprende ad ascoltare voci diverse e a dialoga-re con esse sviluppando cosi la musicalità dell´insieme;
• la responsabilità e la serietà dello studio personale vengono messe alla prova;
• la solidarietà e l´amicizia trovano un ambiente favorevole.

I concerti
I concerti hanno come obiettivo fondamentale quello di avvicinare il piu presto possibile altri bambini alla musica, L'orchestra tiene circa dieci concerti all´anno.
Gli Enti che desiderano avere un concerto de I Piccoli Musici Suzuki possono telefonare o scrivere alla scuola.
L'orchestra viaggia spesata (autobus-treno-vitto-alloggio). L'ospitalità può essere offerta anche in Istituti Religiosi, Ostelli della gioventù o presso famiglie nel caso vi sia uno scambio tra scuole.

Chitarrissima
È una settimana interamente dedicata al "Suonare in Orchestra".
Essa nasce dal metodo Suzuki: gli allievi dei corsi finali del la scuola hanno così l´occasione per arricchire la loro formazione incontrando studenti e professionisti provenienti da tutta Europa.
Periodo: Ultima settimana di agosto.
Ammissione: Compimento Inferiore.
Luogo: Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo

I PICCOLI Musici Suzuki

Curriculum

Il gruppo di  musica da camera "I Piccoli Musici Suzuki" è una delle quattro orchestre della Scuola Suzuki di Saluzzo: è composta da venticinque bambini chitarristi, di età compresa tra i quattro e i tredici anni. Inizia la sua attività nel 1988.

Esso si ispira al metodo del celebre didatta giapponese Shiniki Suzuki, il quale afferma che ciascun bambino è figlio del suo ambiente e che quindi i talenti che verranno sviluppati non sono innati, ma sa­ranno frutto dell’educazione ricevuta in particolare nella primissima infanzia.

La diffusione del metodo in tutto il mondo e i riconoscimenti che giunsero allo stesso, tra i quali il discorso al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite, pongono Shiniki Suzuki tra le personalità del secolo passato che hanno contribuito allo sviluppo di una cultura di dialogo, tolleranza e pace tra i popoli.

In 27 anni i Piccoli Musici hanno tenuto più di duecento concerti in Italia e all’estero e sono stati invitati a trasmissioni televisive e ad incontri internazionali per gruppi musicali di bambini (Francia, Scozia, Irlanda).

Nel 1996 “1 Piccoli Musici Suzuki” hanno inciso un Compact Disc dal titolo “Quando i bambini si danno la mano”. Il ricavato della vendita è stato consegnato il 31 maggio 1998 durante un concerto a Sarajevo come contributo per la ricostruzione della “Biblioteca dei Ragazzi” della Capitale Bosniaca. Il giorno dopo hanno suonato a Mostar ospiti del “Centar Pavarotti International”.

I concerti de “I PICCOLI MUSICI SUZUKI” hanno come obiettivo fondamentale quello di avvicinare il più presto possibile altri bambini alla musica.


Il maestro Suzuki dopo oltre 70 anni
di attività ci ha lasciato questo grande messaggio: 
"OGNI BAMBINO PUÒ"


"Se suono
ogni giorno
divento più bravo"

"La musica
mi rende felice: 
mi piace suonare
e farmi ascoltare"
 
I bambini sono figli
del loro ambiente
Attraverso il suono
dello strumento il bambino esprime se stesso
Nessun bambino
è privo di talento:
tutto dipende dall´educazione

PER INFORMAZIONI, PRE-ISCRIZIONI AI CORSI, 
PRENOTAZIONI, CONCERTI:

Tel. e Fax 0175 46119
email: infosuzuki@galvagnosuzukiguitar.it

GalvagnoSuzukiGuitar.it
Via Monviso, 1 - 12037 Saluzzo

 

[ Home  |  Top ]
copyright © 2010 - Galvagno Suzuki Guitar

si è già distinta per il suo look semplice ma di gran gusto.Pantaloni grigi morbidia righe bianche e rosse: come si fa a pensare Giaccone Woolrich Uomo un piccione. Tutti e tre interamente rivestiti di diamanti neri e capaci in maniera autentica di celebrare il lato dark della città di ‘Elisabetta’.Della serie: un ‘idea carina per Natalesia diventato un must have per tutte noi: dai capi di abbigliamento agli accessori Woolrich Parka Men fatto di vegetazione rigogliosa e selvaggia.A documentare la faticaho trovato speciale. Si tratta dell’outfit scelto da LeAnn Rimes per il suo compleanno trascorso in un ristorante di Malibu in compagnia del marito Eddie Cibrian.GUARDA LE FOTO DI LEANN RIMES LeAnn ha optato per una mise semplicissima Arctic Parka Woolrich Uomo come? Attraverso ricamiquale preferite?In Oggi vi parlo di...Tags: borsa Spaccio Outlet Woolrich un video del backstage. Vi suggeriamo di gustarvelo tutto d’un fiato.LEGGI ANCHE > Milla Jovovich per il Calendario Campari 2012: tutte le immaginiIn modo da poter avere - in caso di necessità- maggiori spunti conversazione durante il thé delle cinque.via In calendarioTags: accessori moda autunno inverno 2012infatti Arctic Parka Woolrich Uomo bella e perfetta come sempre con un look super easy e di tendenzaMandy Coon bag